mercoledì 4 giugno 2008

Fine.


Venerdì sarà il mio ultimo giorno di lezione.
L'ultimo giorno da studente nella vita.
E risparmiatemi per favore perle di saggezza da vecchi nonni tipo: "la vita è la vera scuola", o cose del genere.

Non la so definire bene, ma è una sensazione strana.
Non bella perchè ho come l'impressione di staccarmi completamente da un posto e da persone che davvero mi hanno cambiata tanto, non brutta perchè so quanto ho preso da loro.
è un pò un misto delle due cose, con un pò di soddisfazione per il lavoro finito, per i sorrisi soddisfatti e le pacche sulle spalle, e un pò di amarezza perchè l'anno prossimo sarà diverso.
Magari meglio, ma diverso.
é un capitolo che si chiude, che speravo di rimandare il più possibile (e ci sto provando ancora...).
Una di quelle cose che ti sembrano lontaaaaaaaaane, poi invece "giriamo due volte su noi stessi e la scuola è finita".
So che la scuola non si sposta, e le persone non muoiono venerdì all'una e mezza (vi state toccando eh!) e potrei scriverne duecento di righe parlando del come e il perchè è da lunedì scorso che ci penso, ma se uno non c'è dentro, non c'è mai stato e non l'ha mai vissuto, due parole o duecento non fanno alcuna differenza.
é tutta una questione di equilibri costruiti, di vicinanze regolate e di promesse fatte, di cui forse ho parlato anche troppo qua sopra.
La cosa da dire è una sola: è finita ragazzi!
Ed è uno di quei finali che piacciono a me: con un sorriso felice, ma non fino in fondo.

3 commenti:

Sabatino ha detto...

Ciao Ele..Conosco la tua sensazione, anch'io mi sentivo così l'ultimo giorno di Accademia...una sensazione dolceamara che non ho mai potuto superare più di tanto, visto che purtroppo visto il lavoro (quello vero) mi inghiottiva già. Poi, il giorno della Laurea, non ciu ho capito veramente un cazzo...Alle 13,30 sono uscito dal lavoro e alle 17 mi davo la tesi. Finito tutto, il giorno dopo tornavo alla "normalità". Credo in effetti di non avre mai festeggiato sul serio. Comunque, è un periodo della vita, è chiaro, che è giusto duri quanto è giusto. Ma tu, insomma, volevo solo dirti che devi continuare finchè puoi e non fermarti mai di fare quello che ti piace...

-SABATINO

alex crippa ha detto...

e pensa che a me son bastati 3 mesi con voi per avere il magone l'ultimo mercoledì...

ho visto che hai postato di nuovo, quindi sei sopravvissuta alla FINE. bene.

ah, dimenticavo: la vita è la vera scuola.

ery ha detto...

se penso che è la fine di un percorso che abbiamo iniziato a 6anni....OSTI!!