lunedì 12 gennaio 2009

Sulla strada

[...] Ma allora danzavano lungo le strade leggeri come piume, e io arrancavo loro appresso come ho fatto tutta la mia vita con la gente che m' interessa, perchè per me l'unica gente possile sono i pazzi, quelli che sono pazzi di vita, pazzi per parlare, pazzi per essere salvati, vogliosi di ogni cosa allo stesso tempo, quelli che mai sbadigliano o dicono un luogo comune, ma bruciano, bruciano, bruciano come favolosi fuochi artificiali color giallo che esplodono come ragni traverso le stelle e nel mezzo si vede la luce azzurra dello scoppio centrale, e tutti fanno: "Ooohhh!".


Jack Kerouac
Sulla Strada

2 commenti:

Mattia ha detto...

Lo sto leggendo anche io =D

La ele ha detto...

Io non tiuscirò mai a finirlo...

La ele