martedì 14 dicembre 2010

Tornata.


Non mi era mai successo di avere il bisogno fisico di staccare la spina per un attimo.
In effetti, un campanello d'allarme era già suonato settimana scorsa, quando mi è venuto un attacco di panico. Ma piccolo piccolo.
Ci aspettavamo un pò di neve e invece un cavolo, in compenso abbiamo cucinato dei muffin buonissimi (foto di Anna) in un'atmosfera da pubblicità della cioccolata ciobar.
Bè... più o meno.

Nessun commento: