giovedì 10 febbraio 2011

Storie molto tristi di persone molto sfortunate.


Il figlio di un falegname che conosco, ha un padre di ottant'anni.
Questo anziano signore aveva già problemi di prostata, e dopo aver scoperto di dover passare il resto della sua vita in dialisi, decide di farla finita e si procura una pistola.
Si spara.
Il proiettile entra da una tempia ed esce dall'altra.
Si fotte il nervo ottico ma non muore.
Quindi ora ha problemi di prostata, è in dialisi e non ci vede più.


Dopo questa, prometto che smetto di lamentarmi delle mie sfighe per almeno una settimana.

Nessun commento: