lunedì 7 marzo 2011

Altro che Horatio Caine!


Avete presente quando in CSI parte la scena noiosa?
Quella in cui i personaggi esaminano i sette milioni di capelli trovati sulla scena del crimine, cercano le differenze tra le righine sui proiettili o consultano il database per ore e ore?
Io mi riferisco a CSI Miami perchè è l'unico che ho visto.
Si lo so, è il più brutto, ma il mio ragazzo è l'unica persona al mondo a cui piace Orazzio Chein e siccome sono molto buona, ho acconsentito a guardarlo con lui.
Sto divagando, torniamo alle scene noiose.
L'unico modo che hanno trovato gli sceneggiatori per renderle tollerabili, è stato quello di metterci sotto delle musiche potenti e mega truzze per far sembrare appassionante ed eroico infilare un pezzettino di tre millimetri di stoffa dentro a una provetta.

Ho scoperto che funziona anche con altro.
Sto colorando delle tavole a pc, ed è un lavoro che ti fa sentire alla pari di un babbuino che infila la formina del cilindro dentro al buco tondo e il cubo dentro al buco quadrato, ma se ascolto qualcosa di truzzissimo, diventa improvvisamente tutto più tollerabile.

Qualcosa tipo questo:

Funziona anche con voi?

2 commenti:

Robb Roberta Ingranata ha detto...

Sono stata cavia di questo esperimento, e da babbuina dico che funziona al 100%!

Anonimo ha detto...

lascia stare Horatio Caine, donna inferiore! Torna in cucina!