lunedì 25 aprile 2011

La mia moleskine.

"Abbiamo bevuto birra quella sera e i suoi occhi mi piacevano.
Avevano quell'innocenza vergine che solo certi cani riescono ad avere. Da piccola avevo un cane del genere, un meticcio abbandonato.
Quando mi guardava riuscivo a capire cosa intendono gli angeli quando parlano di purezza, e il suo sguardo mi faceva stare male, perchè non avrei mai potuto regalare occhi simili a nessuno, e sarebbe morto presto, perchè la purezza non ha anticorpi ed è così fragile che qualsiasi microbo da microscopio può distruggerla anche solo con la sola forza del pensiero."

Isabella Santacroce.
Destroy

Nessun commento: