lunedì 11 luglio 2011

La mia moleskine.

"Non l'ho mai conosciuta da viva.
Lei, per me, esiste solo attraverso gli altri, nell'evidenza delle loro reazioni alla sua morte.
Scavando a ritroso e attenendomi ai fatti posso dire che era una ragazza triste e una puttana.
Nella migliore delle ipotesi era solo una fallita, un'etichetta che, del resto, potrei applicare a me stesso."

The Black Dahlia.
James Ellroy

Nessun commento: